Riccardo Nencini

Senatore e Scrittore

Riccardo Nencini

Senatore e Scrittore

News

Video

Video

Piano nazionale di ripresa e resilienza. Il mio intervento al. Senato

Libri

Storie segrete

Ed. Ponte Sisto, 2020  “Storie segrete. Cronaca surreale di una quarantena” è un libro scritto a quattro mani da Riccardo Nencini e Giada Fazzalari:  un

TROPPI COCCODRILLI ATTORNO A FALCONE
#Falcone fu personaggio scomodo per la mafia e magistrato poco amato dai colleghi. Lo accusarono di tutto: di aver insabbiato, di essere troppo vicino alla politica, di essersi spinto troppo avanti con le indagini. 
Lo delegittimarono e lo isolarono. 
Chi lo combatte’ in vita fu poi il primo a stringersi attorno al feretro.
I soliti ipocriti.
Noi c’eravamo prima e accanto a lui siamo rimasti.

TROPPI COCCODRILLI ATTORNO A FALCONE
#Falcone fu personaggio scomodo per la mafia e magistrato poco amato dai colleghi. Lo accusarono di tutto: di aver insabbiato, di essere troppo vicino alla politica, di essersi spinto troppo avanti con le indagini.
Lo delegittimarono e lo isolarono.
Chi lo combatte’ in vita fu poi il primo a stringersi attorno al feretro.
I soliti ipocriti.
Noi c’eravamo prima e accanto a lui siamo rimasti.
...

TORTORA VIVE
Con le sue battaglia di civiltà, con il suo stile di giornalista, come esempio contro i soprusi e contro ogni ingiustizia

TORTORA VIVE
Con le sue battaglia di civiltà, con il suo stile di giornalista, come esempio contro i soprusi e contro ogni ingiustizia
...

È una bella giornata perché finalmente si approva una norma  che prevede ammortizzatori sociali e tutele per tutti i lavoratori dello spettacolo: 160 mila persone che dopo il disastro occupazionale causato in questo settore strategico dalla pandemia,  avranno tutele che fino ad oggi non  avevano e saranno garantite. Si conclude un percorso su una legge che abbiamo voluto fortemente e che conferisce finalmente piena dignità al mondo dello spettacolo, lo valorizza, mette in sicurezza i lavoratori di quel mondo. Grazie al Ministro Franceschini che ha collaborato con la commissione e i relatori Nunzia Catalfo e Roberto Rampi. #ddlspettacolo

È una bella giornata perché finalmente si approva una norma che prevede ammortizzatori sociali e tutele per tutti i lavoratori dello spettacolo: 160 mila persone che dopo il disastro occupazionale causato in questo settore strategico dalla pandemia, avranno tutele che fino ad oggi non avevano e saranno garantite. Si conclude un percorso su una legge che abbiamo voluto fortemente e che conferisce finalmente piena dignità al mondo dello spettacolo, lo valorizza, mette in sicurezza i lavoratori di quel mondo. Grazie al Ministro Franceschini che ha collaborato con la commissione e i relatori Nunzia Catalfo e Roberto Rampi. #ddlspettacolo ...

La cosa più inaccettabile? Aver avuto ragione dalla storia e non poterlo gridare a voce alta in un'Italia che ama affidarsi a chi la spara più grossa. È successo a Turati, a Matteotti, su su fino a Craxi. Tutti riscoperti dopo la morte. #130Psi

La cosa più inaccettabile? Aver avuto ragione dalla storia e non poterlo gridare a voce alta in un'Italia che ama affidarsi a chi la spara più grossa. È successo a Turati, a Matteotti, su su fino a Craxi. Tutti riscoperti dopo la morte. #130Psi ...

GLI INTELLETTUALI DI #PUTIN
Un intellettuale ha il compito di scavare sotto pelle, non deve accontentarsi delle risposte superficiali a un problema. Salvo diventare loro stessi il problema. Leggi Luciano Canfora, accademico di cultura comunista, e stupisci.
Giornalista: lei pensa che all’ospedale di Mariupol ci sia stata una fiction?
Canfora: come si fa a parlare di fiction o no quando non si è sul posto?
Giornalista: lei che pensiero ha sulla guerra?
Canfora: ci sono due potenze in lotta, la Nato e la Russia, rispetto alle quali mi sento completamente estraneo essendo schierato a sinistra.
Giornalista: Putin è un dittatore?
Canfora: anche Garibaldi prese la dittatura a Napoli…
Giornalista: …e l’orrore dei civili uccisi a Bucha?
Canfora: è il bombardamento della NATO a Belgrado?
E via di seguito. Non una parola sull’attacco russo, non un lamento per le fosse comuni, gli stupri, le deportazioni, insomma Putin forever.

GLI INTELLETTUALI DI #PUTIN
Un intellettuale ha il compito di scavare sotto pelle, non deve accontentarsi delle risposte superficiali a un problema. Salvo diventare loro stessi il problema. Leggi Luciano Canfora, accademico di cultura comunista, e stupisci.
Giornalista: lei pensa che all’ospedale di Mariupol ci sia stata una fiction?
Canfora: come si fa a parlare di fiction o no quando non si è sul posto?
Giornalista: lei che pensiero ha sulla guerra?
Canfora: ci sono due potenze in lotta, la Nato e la Russia, rispetto alle quali mi sento completamente estraneo essendo schierato a sinistra.
Giornalista: Putin è un dittatore?
Canfora: anche Garibaldi prese la dittatura a Napoli…
Giornalista: …e l’orrore dei civili uccisi a Bucha?
Canfora: è il bombardamento della NATO a Belgrado?
E via di seguito. Non una parola sull’attacco russo, non un lamento per le fosse comuni, gli stupri, le deportazioni, insomma Putin forever.
...

Se vince #Macron vince l’#Europa.

Se vince #Macron vince l’#Europa. ...

DOPPIALAUREA È LEGGE! Con l’approvazione della legge sulla doppia laurea cade un vincolo ormai obsoleto e l’Italia fa un grande passo avanti verso l’Europa. È un provvedimento che abbiamo voluto molto e che grazie alla commissione che presiedo e ad una ampia volontà politica, siamo riusciti a portare a termine.  Gli studenti possono ora avere maggiori opportunità e usufruire di una formazione più ampia. Una bella notizia. #doppialaurea

DOPPIALAUREA È LEGGE! Con l’approvazione della legge sulla doppia laurea cade un vincolo ormai obsoleto e l’Italia fa un grande passo avanti verso l’Europa. È un provvedimento che abbiamo voluto molto e che grazie alla commissione che presiedo e ad una ampia volontà politica, siamo riusciti a portare a termine. Gli studenti possono ora avere maggiori opportunità e usufruire di una formazione più ampia. Una bella notizia. #doppialaurea ...

NULLA DOVRÀ RESTARE IMPUNITO
A Bucha e non solo i morti ammazzati ci sono, eccome se ci sono, civili, uomini e donne gettati in una buca, sciempiati, abbandonati in mezzo a una strada. Si tratta di crimini contro l’umanità. Inchiesta dell’Unione Europea, sospensione di Mosca dal Consiglio ONU sui diritti umani, Putin gli ufficiali responsabili sul banco degli imputati.

NULLA DOVRÀ RESTARE IMPUNITO
A Bucha e non solo i morti ammazzati ci sono, eccome se ci sono, civili, uomini e donne gettati in una buca, sciempiati, abbandonati in mezzo a una strada. Si tratta di crimini contro l’umanità. Inchiesta dell’Unione Europea, sospensione di Mosca dal Consiglio ONU sui diritti umani, Putin gli ufficiali responsabili sul banco degli imputati.
...